Frame In Abruzzo: Fratture Da Fragilità

 In Notizie

La Coalizione Frame sta proseguendo le sue attività sui territori regionali, con l’obiettivo di richiamare l’attenzione su questa “emergenza sociale”. La tappa più recente delle attività della Coalizione ha visto il coinvolgimento dell’Abruzzo, con rappresentanti delle Istituzioni, delle associazioni di pazienti e di clinici di specifica esperienza specialistica. L’appuntamento – realizzato in formato digitale per motivi di distanziamento sociale e sicurezza – è stato realizzato lo scorso 31 marzo ed ha visto la partecipazione di Claudio D’Amario (Direttore generale, Assessorato Sanità, Regione Abruzzo), Luigi Di Matteo (past president SIR), Annamaria Gianmaria (Responsabile prevenzione, Assessorato Sanità, Regione Abruzzo), Lia Ginaldi (Presidente Scuola di specializzazione in immunologia, Università di L’Aquila), Fiorenzo Santoleri (Segretario regionale SIFO), Paola Federici (segretario regionale Cittadinanzattiva), Fiorella Padovani (AMAAR), Miriam Severini (vicepresidente Senior Italia). L’appuntamento ha permesso di condividere il percorso fatto dalla Coalizione fin dalla sua nascita nella seconda metà del 2019, fino alla pubblicazione del Manifesto Sociale e alla creazione dell’Intergruppo Parlamentare Fratture da Fragilità. Soprattutto gli elementi identificati dal Tavolo Nazionale del giugno 2020 sono diventati oggetto di approfondimento e dialogo tra i presenti, con le tre richieste centrali (codifica del paziente, avvio di PDTA regionale-territoriale, istituzione delle FLS) che sono state chiaramente condivise dagli interlocutori abruzzesi. In particolare il direttore D’Amario ha condiviso un percorso da avviare ed ha già indicato la metodologia di lavoro da seguire, con la creazione di un “piccolo team che sia in grado di lavorare concretamente” con il coinvolgimento dei referenti clinici e sociali.

 

 

Articoli recenti
Contattaci

Utilizza questo form per richiedere informazioni.

Scrivi e premi Invio per cercare